Metodo Lotto distanza 36 Firenze e Genova

Il metodo lotto distanza 36 è stato elaborato sulle ruote di Firenze e Genova, mette in gioco un’ambata e tre ambi, per un massimo di 6 colpi di gioco.

Metodo Lotto

Ecco le condizioni del metodo lotto distanza 36 con cui è stato elaborato, sulle ruote di Firenze e Genova, nell’estrazione di martedì 10 Maggio sulla ruota di Firenze è uscito l’ambo 65-11 distanza 36 e sulla ruota Genova 49-85 distanza 36 in posizione isotopa.

L’analisi statistica è stata elaborata negli ultimi 10 casi in cui si è presentata la distanza 36 sulle ruote di Firenze e Genova.

Riepilogo e calcoli metodo lotto Firenze e Genova distanza 36

Condizione di gioco: sortita della differenza 36
Ruota/e di ricerca condizione FI GE
Ruota/e di gioco FI GE
Colpi di gioco 6

Operazioni da eseguire

Calcolo capogioco:
4′ su BA + 63

Calcolo abbinamenti:
1′ su BA + 20
4′ su BA – 85
1′ su BA x 81

Previsione in corso

Ruota/e di gioco FI GE
Ambata/capogioco: 58
Abbinamenti per ambo:
69 90 9

Compendio Statistico

Casi rilevati : 40
Casi favorevoli : 31 (77,5 %)
Casi negativi : 6 (15,0 %)
Casi in gioco : 3
Ambate : 42
Ambi secchi : 22
Attesa media : 3,3 colpi

Come eseguire i calcoli

Per elaborare somme, sottrazioni e moltiplicazioni degli algortimi proposti dal metodo, si applica la regola del fuori 90.

Se una somma o una moltiplicazione supera il 90 bisogna togliere il fisso 90, tante volte fino al raggiungimento di un numero compreso tra 1 e 90.

Esempi:

(somma) 40+85= 135 / 135-90=45; il 45 è il numero da mettere in gioco.
(somma) 45+44= 89; se la somma è inferiore o uguale a 90, non si applica il fuori 90

(moltiplicazione) 40×85=3400 in questo caso si sottrae il 90 tante volte, quanto serve fino al raggiungimento di un numero compreso tra 1 e 90, in questo caso il risultato è 70, numero da mettere in gioco

(moltiplicazione) 89×1=89 se il risultato è inferiore a 91 non si applica il fuori 90.

Se ci troviamo difronte a una sottrazione, in caso in cui il primo numero sia inferiore del secondo allora si somma al primo numero 90 e il risultato si sottrae al secondo numero, il risultato è il numero da mettere in gioco.

Esempi:

40-50 il 40 (1° numero) e inferiore a 50 (2° numero); al 40 si somma prima il fisso 90 e il risulta va poi sottratto al 2° numero.

40+90=130 / 130-50= 80 numero da mettere in gioco.

se fosse stato all’incontrario

50-40=10 il 10 sarebbe stato il numero da mettere in gioco.

Consulta anche:

SOCIAL MEDIA

Se desideri rimanere aggiornato su tutti questi servizi del Lotto, ti consiglio di seguire le pubblicazioni sul sito, nei seguenti modi:

 Aggiungi il sito GiGiLotto tra i preferiti del tuo browser (Google, Internet Explorer, Microsoft Edge, Firefox)

– Iscriviti sui social media di GiGiLottoFacebook – Twitter  – YouTubeTelegram

– Iscriviti alla newsletter di GiGiLotto per ricevere informazioni esclusive (che trovi qui sotto).

Nota:

L’utilizzo dei dati e delle informazioni su questo sito, come sostegno di scelte di gioco è a completo rischio dell’utente e non costituiscono un servizio di consulenza, non si garantisce nessuna certezza di vincita. Il gioco è vietato ai minori di anni 18.

By GiGi LoTTo ©

 221 total views,  1 views today

Rispondi